Landing page: Uno strumento per la tua azienda

Aggiornato il: mag 28

Come orientarsi nel mondo del web marketing e delle landing page.



Una landing page è una pagina web, studiata appositamente per convertire i visitatori del tuo sito in lead o clienti. Vediamo come e perchè una landing page è uno strumento utile alla tua azienda.


Gli scopi delle landing pages

Una landing page, può avere molteplici utilizzi, si può utilizzare per sponsorizzazioni o pubblicità, per indurre il visitatore ad acquistare o anche per compilare un modulo di contatto. Principalmente, però, lo scopo delle landing page è quello di convertire i visitatori del sito in lead.


"Con lead si intende un individuo o azienda che ha mostrato interesse condividendo informazioni di contatto, come indirizzo e-mail, numero di telefono o altri dati..."



Il concetto di conversione


Nel paragrafo precedente abbiamo parlato di conversione, da visitatore a lead...ma cosa si intende in realtà per conversione?

Per conversione, secondo la definizione di Google Analytics, si tratta di:


"Un'attività completata, online o offline, importante per il successo della tua attività. Ad esempio, una registrazione completata alla tua newsletter elettronica (una conversione all'obiettivo); oppure un acquisto (una transazione, a volte chiamata conversione e-commerce).

Una conversione può essere macro o micro. Una macro conversione è generalmente una transazione di acquisto completata. Invece, una micro conversione è un'attività completata, come una registrazione via email, che indica che l'utente potrebbe effettuare una macro conversione."


Quindi, in generale, con conversione si intende l'acquisizione di un nuovo contatto (micro conversione/ lead generation) o la vendita di un prodotto (macro-conversione).



Come creare una landing page


Anche se stiamo parlando di una tipologia di web-pages i cui scopi possono essere molto vari, alcuni elementi sono fondamentali per un buon risultato.


Titolo

Il titolo è il primo elemento che balza agli occhi del lettore. Proprio come nei messaggi pubblicitari o negli articoli di giornale, più il titolo è efficace, più persone saranno indotte a continuare a leggere il contenuto, e di conseguenza a compiere l'azione.


Copy

Come per il titolo, anche il testo (copy) è importantissimo. L'obiettivo della landing, come abbiamo detto, è indurre ad un'azione ben precisa, e tutti gli elementi della pagina devono convergere verso questo obiettivo, in primis il suo contenuto.


Visual

La presenza di un elemento visivo, quale un immagine, un video o un'illustrazione è raccomandabile all'interno di una pagina efficace. Elaboriamo le immagini molto più velocemente rispetto ai contenuti testuali.


Call-to-action

Un invito all'azione, ben visibile, è indispensabile per il raggiungimento dell'obbiettivo.

"Iscriviti ora", "Scarica subito", "Prenota ora" e il pulsante spiccante saranno mezzi indispensabili.


Pulsanti social

Anche se non sono un elemento essenziale per il raggiungimento dell'obbiettivo, potrebbe essere opportuno includere i pulsanti di condivisione sui principali social network per favorire le condivisioni della pagina da parte dei visitatori nella loro rete sociale.

Se i visitatori troveranno la pagina interessante, potrebbero far conoscere la nostra offerta ad altre persone (i loro contatti sui social) che non abbiamo raggiunto attraverso le nostre azioni di marketing. E tutto questo gratis.

26 visualizzazioni

W

WORKEVENT metodo di marketing one to one, WBLOG dedicato agli eventi e strategie marketing

© 2020 WORKEVENT e WBLOG by ALBERTINI S.r.l.

(Privacy policy)

  • Grey Twitter Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey LinkedIn Icon

WORKEVENT